SVILUPPO DELLA BIBLIOGRAFIA CITATA NELLA SEZIONE "Strade antiche "

  • L. Bosio, Le strade romane della Venetia e dell’ Histria, Padova 1991, pp. 83-93.
  • L. Bosio, Itinerari e strade della Venetia romana, Padova 1970, pp. 129-143.
  • E. Cavada, In Summolaco: continuità o discontinuità dell’insediamento, in g. p brogiolo (a cura di), La fine delle ville romane: trasformazioni nelle campagne tra tarda antichità e alto medioevo, Atti del I Convegno Archeologico del Garda, (Gardone Riviera - Brescia, 14 ottobre 1995), Mantova, pp.21-34.
  • P. Di Cesare, Il Benaco: strutture agrarie e insediative dall’antichità al tardoantico, tesi di laurea, Università degli Studi di Trento, 2000
  • E. Migliario, Mobilità sui valichi alpini centrorientali in età imperiale romana, “Preistoria alpina” XXXIX (2003), pp. 265-276
  • E. Migliario, Druso e Claudio fra Resia e Brennero, in Artissimum memoriae vinculum. Scritti di geografia storica e di antichità in ricordo di Gioia Conta, a cura di U. Laffi, F. Prontera, B. Virgilio, Biblioteca di "Geographia Antiqua", Pisa, 2004, pp. 279-296
  • S. Pesavento Mattioli, Il sistema stradale nel quadro della viabilità dell’Italia nord-orientale, in Storia del Trentino, vol. II l’età romana, Bologna 2000, pp. 11-46.
  • Rigotti, Appunti sulla viabilità romana minore nel Trentino meridionale, “StTrScSt” LIV (1975), f. 2, pp. 251-257.
  • G.M. Tabarelli, Strade romane nel Trentino e nell’Alto Adige, Trento 1994.
  • P. L. Tozzi, La centuriazione del Basso Sarca, in G. Ciurletti (a cura di), Il territorio trentino in età romana, Quaderni della Sezione Archeologica – Museo Provinciale d’Arte, Trento, pp. 17-22.